• Media
  • Notizie
  • Building Revolution: i nuovi pilastri dell’Edilizia 4.0
10/05/2019

Building Revolution: i nuovi pilastri dell’Edilizia 4.0

Immagine evento Building Revolution

Si è fermato oggi a Palazzo Stella il roadshow nazionale Smart Building dal titolo "Building revolution.

Connettività a banda ultra-larga e nuove applicazioni per la casa digitale”, organizzato da Anitec-Assinform con Smart Building Italia e Confindustria Trento, con il supporto di ANCE e l'Associazione Trentina dell'Edilizia.

"Un momento - ha spiegato all'apertura dei lavori Marco Giglioli, Presidente del comitato Piccola Industria di Confindustria Trento - di un percorso consolidato in Trentino dall'avvio del Polo Edilizia 4.0, un centro di eccellenza nella ricerca e per l'innovazione del costruire che la nostra Associazione sostiene con convinzione". Per l'Associazione Trentina dell'Edilizia ha portato i saluti il vicepresidente Andrea Basso.

La connettività è lo snodo dell’innovazione e lo scenario competitivo del XXI secolo. In ambito home è sempre più percepita come una commodity irrinunciabile, al pari dell’acqua o della luce elettrica. La connettività è lo strumento essenziale per accedere ai nuovi servizi, come la TV via internet o come le applicazioni di videosorveglianza e di building automation, prime fra tutte quelle per l’efficienza ed il risparmio energetico.

Le norme, come le nuove esigenze abitative e dei luoghi di lavoro, impongono la progettazione di edifici adeguati: le aziende lavorano a soluzioni in grado di realizzare immobili al passo con i tempi.

Il Workshop ha avuto dunque come focus l’edilizia 4.0 alla luce del processo di innovazione impiantistica. Con il contributo di un ricco panel di esperti del settore si è parlato di nuovi strumenti per la progettazione condivisa e per la gestione d’edificio nel nome della sostenibilità ambientale, di connettività e di infrastrutture digitali, di fibra ottica e di home and building automation, di sicurezza come fattore irrinunciabile della smart home.