Economie regionali

Economie regionali

La serie Economie regionali contiene analisi sulle principali articolazioni territoriali (regioni e macro aree) dell'economia italiana. Le pubblicazioni sono curate in collaborazione con le filiali capoluogo di regione. Queste svolgono studi sulle condizioni cicliche e sulla struttura economica e finanziaria delle economie locali; raccolgono informazioni statistiche avvalendosi anche della collaborazione di operatori economici, intermediari finanziari, istituzioni pubbliche, associazioni di categoria e altri organismi.

FONTE: Banca d'Italia

DATA: Giugno 2020

SINTESI:

  1. La crisi pandemica ha colpito le economie del Trentino e dell’Alto Adige in una fase di rallentamento. Nel 2019 il PIL era aumentato dello 0,1 e dello 0,4 per cento, rispettivamente in Trentino e in Alto Adige (fonte Prometeia).
  2. Il blocco delle attività ha avuto rilevanti ripercussioni sugli andamenti economici delle imprese. La domanda interna è prevista in forte calo, almeno per il primo semestre dell’anno.
  3. Le imprese del territorio hanno programmato una significativa revisione al ribasso della spesa per investimenti che aveva già decelerato nel 2019. Il sistema produttivo delle province autonome sta, tuttavia, affrontando la crisi attuale in condizioni finan-ziarie migliori rispetto al passato.